Anno vecchio

Postato da il Dic 26, 2021 in Filastrocche | 0 commenti

Anno vecchio che stai per finire
fermati un attimo, lasciami dire
pensavo tu fossi tutto sbagliato
un seme d’odio t’avesse creato.
Sei stato grave, una prova dura
hai alterato la nostra natura
hai tolto sorrisi, gettato paure
segnato ferite, confuso le cure.
Ora ho capito, mio caro anno
vittima tu di un bell’inganno
non sei cattivo come ti vedo
sei solo figlio dei nostri credo.
Per il futuro non voglio ricchezze
chiedo soltanto antiche certezze
e un finale che non sia più triste
dove l’amore su tutto resiste.
di Giuseppe Bordi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *