Che spettacolo… la 4A di Sant’Andrea

Postato da il Lug 27, 2012 in Gli spettacoli | 1 commento

Oggi ho rivisto il video dello spettacolo che il 14 maggio scorso i bambini della quarta A della scuola San Andrea di via Ascrea a Roma hanno messo in scena.

Mentre scorrevano le immagini del video “Madre Terra” i bambini leggevano le parole di un capo indiano “Come si può acquistare o vendere il cielo…” e poi regalavano la loro meravigliosa risposta alla distruzione della natura recitando Puzzolo.

Lo facevano con la passione degli innamorati, con l’allegria dei bambini, con l’impegno dei professionisti. Era chiaro che avevano amato Puzzolo, che lo avevano analizzato nel dettaglio, che avevano lavorato a lungo sulle emozioni e sui personaggi, trovando per ognuno il giusto interprete.

La maestra Livia Pia ha dimostrato una grandissima competenza  come insegnante d’italiano, ma anche come scenografa, come costumista e come regista.

Ho visto lo spettacolo in video, l’ho visto d’un fiato! E sono riuscito a ridere, a emozionarmi, a stupirmi.

Il balletto finale ha messo i bambini in simbiosi con la Terra e con i suoi elementi, come con il ventre della loro madre.

Brividi lungo la schiena per un lavoro che mi premia oltre i miei meriti.

Grazie, piccoli artisti.

Un commento

Unisciti alla conversazione ed invia un commento.

  1. maria luisa

    Buona sera sig. Bordi sono la rappresentante della 4° A e volevo ringraziarla per i complimenti. Sono la mamma di davide, il bambino che impersonava il prato e papà castoro. Anche noi ci siamo emozionati molto nel vedere la recita, soprattutto per la bravura e la sensibilità della maestra livia che ha lavorato molto su questo progetto. All’inizio non riuscivamo a capire come mai l’insegnante lavorasse così tanto sulle emozioni, anche perchè la cosa esulava dal programma scolastico, ma visti i risultati siamo stati iper contenti. La nostrà insegnante è una mosca bianca in mezzo a tutte le altre che si limitano a seguire il programma e nulla più. La saluto e la ringrazio a nome di tutti i bambini e i genitori della 4°A. Maria Luisa Zaccagnini

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *