31 MAGGIO A SACROFANO

Postato da il Giu 13, 2012 in Gli incontri nelle scuole | 4 commenti

Andare a Sacrofano è stato un po’ come tornare a casa. Ho abitato trent’anni a Sant’Oreste, un paesino poco distante da lì, e nei paesi della Flaminia ho iniziato a muovere i primi passi da scrittore. Il Comune di Sacrofano ha comprato sei anni fa ben 300 copie di Puzzolo, quando ne ero l’autore, l’editore, il venditore, e le ha regalate ai bambini della scuola elementare. Sono tornato a Sacrofano cresciuto come uomo e come scrittore… ma le sensazioni sono rimaste quelle di sei anni fa. Ho incontrato tutti i bambini e le maestre, la preside, il sindaco, l’assessore alla cultura. Abbiamo inaugurato la biblioteca scolastica e me ne sono andato con la soddisfazione delle grandi giornate, con il sapore buono dei ricordi piacevoli. Ci tornerò presto.

 


4 Commenti

Unisciti alla conversazione ed invia un commento.

  1. giuseppe bordi

    Dalla Flaminia al sogno… passando per quei paesi che la toccano, come Sacrofano.

  2. jahabesia

    Si, probabilmente lo e

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *