Libri per bambini – Gli Acchiappaguai e i segreti rubati

“Inventerò una pozione che ha lo stesso sapore delle bevande gassate che piacciono ai ragazzi, ma è composta da ingredienti sani. E dentro ci inserirò estratti di erbe che invogliano i muscoli a muoversi, a fare ginnastica. Chi berrà questo prodotto mangerà bene e avrà voglia di correre, di saltare, di arrampicarsi.”

cover_acchiappaguai.inddOscar Dima, il più grande scienziato del mondo, vuole combattere così l’obesità dilagante tra i giovani. Un organizzazione terrorista cercherà di rubare la formula e venderla alle case farmaceutiche. Tra comicità, colpi di scena e tanta azione, gli Acchiappaguai si troveranno ad ostacolare due criminali poco raccomandabili e a regalare alla storia un finale imprevisto.
CLASSE 4-5

2 Commenti

Unisciti alla conversazione ed invia un commento.

  1. Leonardo Coppa

    Ciao Giuseppe, sono Leonardo della classe 5 della maestra Nadia Ramuscello, della Scuola Antonio de Curtis di Civitavecchia. Ieri, martedi’ 21 Marzo, sei stato in classe nostra e poi siamo andati a pranzo al ristorante al parco dell’uliveto. Sono il bambino che ha impersonato Pierre! Volevo ringraziarti per tutto quello che ci hai fatto conoscere. Spero tanto di rivederti un giorno! Intanto continuerò a leggere i tuoi libri. Un caro abbraccio
    Leonardo P.S. spero che tu abbia tempo di leggere il mio mini testo “Il talismano” e se ci sono degli errori e’ perché l’ho scritto in terza elementare e ancora non sapevo scrivere bene.
    Di nuovo ciao (ovviamente ho usato l’email di mia madre perché ancora non ne ho una mia personale)

    • Giuseppe Bordi

      Ciao Leonardo, ho visto solo ora il tuo messaggio. Abbiamo passato un bellissimo pomeriggio insieme. Ho letto il tuo testo ed è davvero ben fatto, per essere stato scritto da un bambino di otto anni. Continua così, a leggere e scrivere con passione. Un abbraccio, Giuseppe.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *